Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies

Bibbona jazz

Venerdì 30 giugno e sabato 29 luglio concerti gratuiti in piazza della Vittoria

Data:

Bibbona Jazz
Bibbona Jazz

Presentata la seconda edizione di Bibbona Jazz, la rassegna musicale che lo scorso anno ha riscosso un ottimo successo. Due concerti, ingresso gratuito, la suggestiva location di piazza della Vittoria. I concerti sono organizzati dall’associazione culturale Beat, che ha alle spalle un lunghissimo background di concerti ed eventi culturali, con la direzione artistica di Corrado Rossetti, in collaborazione con il Comune di Bibbona.

“Si tratta di una rassegna improntata sul jazz e su tutte le sue derivazioni - spiega Corrado Rossetti -. Il primo appuntamento è con un chitarrista di origini napoletane che contamina il jazz con i suoni della sua terra: quello che ne viene fuori è un jazz dai sapori mediterranei. Il suo è un quartetto formato da musicisti di grande esperienza. Il secondo concerto è in programma a fine luglio: è un mio progetto molto particolare - racconta - che prevede un viaggio nel mondo della musica progressive, un  genere capace di fondere tutti i linguaggi musicali. Nel corso della serata saranno proposti alcuni brani dei gruppi più significativi”. 
““Bibbona Jazz si inserisce - sottolinea il sindaco Massimo Fedeli - in un ricco e variegato calendario di eventi che va dalle iniziative di intrattenimento musicale a quelle di stampo culturale, passando per le occasioni per scoprire la storia e la natura del nostro territorio. Investire sul turismo significa anche lavorare per offrire iniziative che vadano ad alzare ulteriormente la qualità dell’offerta di un territorio già meraviglioso”.


Piazza della Vittoria - Ore 21.30


VENERDI’ 30 GIUGNO M.A.G MAX AMAZIO GROUP
Max Amazio chitarra 
Aldo Milani sax 
Rossano Gasperini contrabbasso 
Luciano Malucchi batteria 
Max Amazio Group propone una formazione dal chiaro sound jazzistico dimostrando rispetto per la musica afro-americana e lasciando comunque ampio spazio alle contaminazioni, in partcolare quella dalla musica mediterranea, ed allo spirito free che il quartetto sa proporre. Sono 5 i cd all'attivo del chitarrista partenopeo, (Rosso Pompeiano, Bagaria, Racconti, Jhaptal, mbriacò)  


SABATO 29 LUGLIO THE PROGRESSIVE TALES 
ll progetto del chitarrista Corrado Rossetti propone un viaggio in quell'affascinante genere musicale denominato "Progressive" dove tutti i linguaggi musicali quali il rock, il jazz, la musica classica, quella popolare e la sperimentazione si fondono in una musica totale. Il repertorio è composto dai brani più caratteristici di alcuni dei gruppi che hanno fatto la storia di questo stile musicale come King Crimson, Yes, Emerson Lake & Palmer e PFM ma anche da brani originali.

Ultimo aggiornamento: 29/06/2023, 10:06

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri

Contatta il comune

Problemi in città

  • Segnala disservizio